“E’ caduta una stella..

“E’ caduta una stella.. tutto si avvererà.. canta dolcissimo e melodioso Luca Carboni in questa notte magnifica di quasi Luna piena. La volta celeste è tutta illuminata blu ed alcune stelle qua e là, è una notte magnifica! Silenziosa e notturna! Si sta benissimo fuori, seduta sulla mia sedia in terrazzino.. ah! E’ una meraviglia potersi godere questo immenso spettacolo.. Una mamma ancora sveglia mette in ordine i panni asciugati e profumati.. io fumo quasi nascosta.. sospiro.. e respiro.. ed ascolto questo silenzio che questa notte bella regala..

Conto le stelle ed osservo Venere, la stella degli Innamorati, la più luminosa.. La Luna è bianchissima e quasi del tutto rotonda.. La saluto con un cenno della mano..

Sospiro..

Ho dormito circa 15 ore consecutive da ieri mattina e mi sveglio solo ora, verso le 1.30 riposatissima e serena. Io ed il mio gattino decidiamo finalmente di alzarci. Mi preparo, preparo la pappa al mio gattino affamato, una bella porzione di tonno buono, ed io finalmente preparo la mia bellissima e piccola cuccuma di caffè!

Stendo i miei panni puliti dalla lavatrice al mio piccolo stendino sul terrazzino.

Finalmente mi siedo in soggiorno e mi accendo una sigaretta che fumo serena e riposata..

La notte, questa notte così riposata, mi sembra ancor più bella.. fumo nel suo silenzio senza pensare quasi a niente.. Mi godo il risveglio… e guardo le mie piantine sul davanzale della finestra di fronte a me, le loro belle foglioline nuove..

Sospiro mentre la cuccuma comincia a brontolare.. Il caffè è già pronto!

Me lo sorseggio insieme al latte fresco. Bevo e mi godo queste ore ed il mio caffè! Lo sorseggio di gusto insieme ad un paio di sigarette..

Sono riposatissima! E forse ne avevo bisogno di tutte queste ore consecutive di sonno. Mi hanno fatto bene, molto bene. Non ricordo di aver mai dormito così tanto in vita mia!

La notte è profumata di fiori, panni puliti e freschi all’aria aperta e di caffè! Sorrido..

E mi accendo ora una sigaretta..

Fumo..

Sto indossando la mia amata giacca di pile beige, elegantina ma semplice che mi tiene tanto caldo. Sto comoda, qui nella mia postazione da dove scrivo..

Ogni tanto transita un’automobile, ma di rado..

Oggi è Domenica e mi piacerebbe andare alla Santa Messa, se non sono troppo stanca.

Non posso stancarmi troppo. Anzi per niente. Il riposo sta facendo bene alla mia mente, al mio corpo ed anche al mio Spirito. E l’umore è ottimo!

Sono serena.

Il mare non lo odo.. non sento le sue onde giungere fino a riva..

Tutto tace

Respiro e sospiro un sospiro di sollievo..

Sono proprio sveglia! E sono le 03.02 del mattino.

Il mio gattino non so dov’è. So che siamo in simbiosi, pertanto ha dormito tantissimo anche lui per tutto il giorno di ieri, mattina, pomeriggio e notte!

Non ricordo proprio di aver mai dormito così tanto e così bene come il giorno e la sera trascorsi.

Ieri sono stata al Reparto per un colloquio con il mio carissimo e simpatico e bravo psichiatra. Poi sono potuta rimanere, grazie al suo permesso, dicevo, sono potuta rimanere in “sala-fumo” insieme ai miei amici di Reparto. Gli ammalati come me. Abbiamo parlato tanto e sono stata proprio tanto bene. Ho ricevuto tanto affetto e non avrei mai voluto andare via da lì.

Poi sono rientrata in casa e praticamente mi sono “tuffata” sul letto! Mi sono addormentata immediatamente fino alle 1.30 di questa notte.

Anche oggi che è Domenica mi dedicherò al riposo ed ad una sana dormita!!  Mi fa proprio bene. Ma come mi piace starmene sveglia a quest’ora! Chè sono lucida e proprio riposata anche fisicamente.

Così scrivo più sciolta. Con meno difficoltà nel concentrarmi.

Hermano è venuto a trovarmi ed aiutarmi anche ieri. Ha riposato anche lui sul mio lettone Sultan che sembra addirittura un materasso ad acqua per quanto è comodo.

Hermano lo ama moltissimo come me e Timbuctu.

E’ stato un mio ottimo acquisto di un po’ di tempo fa all’Ikea che ha tante cose belle da vendere. Lì ho comprato il mio lettone. Sia il letto con le doghe in ferro battuto proprio come piaceva a me, sia il comodissimo materasso! Così quando devo riposare, la qual cosa accade spessissimo, io mi riposo lì, benissimo! E mi addormento con molta facilità..

La mia camera da letto è colorata ma a me piace molto. Ha, di fronte al letto, un como’ antico di legno scuro bellissimo, ed un armadio che mi ha regalato mio padre quando avevo trent’anni, ce l’ho ancora ed è bellissimo di legno bianco e rifiniture rosse, con uno specchio da una parte. E’ un armadio a baldacchino. E’ bellissimo! Poi ho un altro armadio sempre di legno che era di Hermano che mi ha regalato. Molto bello anch’esso e comodo. Poi c’è un mobile che ho acquistato io a pochissimi euro stile anni ’70 dove tengo tutti i miei dischi di vinile, e poi sopra alcuni oggetti.

Alla destra del mio lettone, una carta ormai antica geografica che mi regalò Hermano ai tempi remoti del nostro fidanzamento. Ed infine come lampadario ho un lampadario di carta bianca e con foglie disegnate color rosso regalatomi da mio padre quando sono venuta ad abitare in questa casa. Mio padre mi ha aiutato tantissimo nell’arredare questa casa che amo molto. Diciamo che si è arredata magicamente! Da vuota che era, si è riempita di mobili. Anche la cucina è diciamo carina e semplice. E’ bianca. E c’è una credenza di arte povera, di quelle che si trovavano negli anni ’60, molto comoda ed a me piace tantissimo!

Ecco. Ho descritto un po’ la mia casa. Fuori, il palazzo è color rosa confetto! Bellissimo!

Sospiro.. Il soggiorno ugualmente è arredato. Ed a me piace molto. Ci sto bene ed anche comodissima! Quando è tutta linda e pulita la mia casa è bellissima! 🙂

Per non contare i tanti dischi che ho per casa, e poi i tantissimi libri alcuni letti più di una volta, alcuni ancora intatti nelle mie tante librerie sparse per la casa. Ce ne sono solo tre nel soggiorno, una di legno color verde, verde marcio ma molto delicata, ed una beige e grande, questa un regalo di Hermano, una libreria dell’Ikea sempre, il primo mobile di questa casa quando ancora era vuota e ci abitavo ancora giovane insieme al mio amato Lupo Albertino. Poi è arrivato un divano bellissimo regalatomi da due mie simpaticissime colleghe di quei tempi, con le quali ridevamo in continuazione! Ah! Quanto erano e sono simpatiche! Ricordo ancora le nostre irrefrenabili risate!!!

Poi è arrivato un piccolo ma buono stereo sempre dono di Hermano (che mai mi ha lasciato sola!!) chè io inizialmente in una casa nuova e senza mobili mi sentivo un po’ sola e ricordo, piangevo.. e così lui per consolarmi mi ha regalato uno stereo bellissimo color verde mela! Bellissimo!!

Ed ora questa mia bella casa ha il mio profumo, il profumo dei miei cagnolini, il profumo di talco buonissimo del mio gattino Timbuctu, l’odore delle mie sigarette.. Il profumo dei miei caffè, il profumo dei miei tanti vestiti sparsi qua e là.. e l’odore dell’aria fresca.. chè tengo in Primavera ed Estate ed anche a Settembre sempre il terrazzino della cucina aperto!

La mia amata casa rosa..

Eccomi qui. Il post termina così. Una canzone inserirò dolcissima che si intitola “E’ caduta una stella” cantata musicata e scritta da Luca Carboni. Una canzone che già canticchiavo questa mattina presto appena sveglia.. guardando il Cielo e le stelle.. e la Luna.. Buon Ascolto! ❤

smilingdog

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.